North Pole Expedition Museum

Poli Arctici ha partecipato attivamente alla creazione del North Pole Expedition Museum e continua a sostenere il suo sviluppo per preservare e diffondere le conoscenze sulle spedizioni al Polo Nord e l'importanza che esse hanno avuto nell'Artico.

Come cliente di Poli Arctici, puoi visitare il Museo con uno sconto del 20% sull'ingresso. Riceverai un biglietto la cui validità dura fino alla fine del tuo soggiorno a Longyearbyen e ti dà la possibilità di visitare il Museo più volte durante il tuo viaggio.

Il North Pole Expedition Museum si trova a Longyearbyen, nelle Svalbard, ed è uno dei pochi musei indipendenti della Norvegia. Non ricevendo fondi locali o nazionali, è tenuto in vita solo grazie al prezioso contributo dei suoi visitatori.

Il Museum Shop vende - oltre ad una vasta gamma di articoli a tema, articoli regalo, cartoline e abbigliamento - anche illustrazioni e libri sulle regioni artiche.

Puoi trovare il North Pole Expedition Museum proprio dietro l'edificio dell'Università (UNIS), vicino all'ufficio di Poli Arctici.

Il Museo racconta le storie delle spedizioni artiche, principalmente effettuate con dirigibili ma anche con sci, slitte trainate dai cani e barche, attraverso documenti originali, abbigliamento, giornali, immagini, film, manufatti storici, lettere.

La visita ti permetterà di comprendere gli sforzi che gli esploratori fecero per raggiungere i misteriosi orizzonti ghiacciati, guidati dalla curiosità e dall'interesse per la ricerca scientifica.

La maggior parte dei testi che troverai all'interno sono in lingua inglese e sono stati scritti dai parenti dei pionieri e raccontano gli eroici sforzi nel raggiungere il Polo Nord durante il secolo scorso.

Il profilo del museo è internazionale. Vengono infatti rappresentate le nazioni che hanno preso parte a questi eventi storici: Norvegia, Russia, Italia, America, Svezia, Olanda, Francia, Repubblica Ceca e Finlandia.

Numerose polemiche e una generale mancanza di informazioni hanno spesso caratterizzato queste grandi spedizioni. Il Museo cerca di rappresentare nel modo più neutro e chiaro possibile gli eventi che hanno avuto luogo durante e dopo queste spedizioni.

L’obiettivo del Museo è anche quello di sottolineare la diversità delle storie personali dei partecipanti.

La mostra si articola su due piani in cui vengono presentati filmati, immagini, telegrammi, giornali, lettere, parti originali di navi e aerei e altri manufatti correlati.

Alcune aree delle Svalbard menzionate nel Museo sono visitate nel viaggio in barca a vela "Arctica II" di Poli Arctici, come ad esempio Ny Alesund e la leggendaria Terra di Nord-Est.

Temi principali e focus:


  • "Nansen" e la nave Fram (1893-1896)
  • "Andrée" e il pallone Ørnen (1896-1897)
  • "Il duca degli Abruzzi" e la nave Stella Polare (1899)
  • "Cook and Peary" (1906-1907)
  • "Wellman" e il dirigibile America (1907/1909)
  • Spedizione "Amundsen, Ellsworth e Nobile Norge" nel 1926
  • Spedizione "Italia" nel 1928 (le operazioni di soccorso dopo lo schianto sul ghiaccio marino costituiscono la più grande opera di salvataggio nell'Artico fino ad oggi).

La percezione dell'Artico che abbiamo oggi è possibile grazie a questi grandi esploratori ed avere una visione d'insieme del patrimonio storico e culturale che le spedizioni hanno portato alle Svalbard è un must.

Book nowBook nåPrenota oraTerms & ConditionsBetingelser og vilkårTermini & CondizioniMap
Designed by Horn Digital Media 2020